Le Varietà di Ciliegio Giapponese – Sakura & Hanami

0
389

L'”Hanami”, ossia il periodo dello sboccio dei Ciliegi in Giappone, è uno dei più affascinanti e seguito a livello mondiale. Ogni anno i Giapponesi seguono sui giornali e televisioni i bollettini giornalieri del “Sakura Zensen” (桜前線), ossia l’avanzamento da sud a nord della fioritura dei ciliegi giapponesi città per città.

petali di ciliegi giapponesi

In tutto il mondo esistono più di 600 varietà di ciliegio e solo sul territorio nipponico se ne possono contare circa un centinaio.

Alcune di queste sono varietà selvatiche native delle foreste giapponesi, come gli Yamazakura, ma la maggior parte sono state coltivate dall’uomo per secoli a scopo decorativo nei giardini o nei parchi.

doc.00_01_54_05.Still001

La tipologia più famosa giapponese che tendiamo a riconoscere come ciliegio è una di quelle coltivate e più belle, ossia la Somei Yoshino.

Ma per poter riconoscere le altre, basta notare alcune caratteristiche in cui si differenziano le varietà di Ciliegi Giapponesi:

Numero di Petali

La maggior parte delle piante di ciliegio, che siano selvatiche o coltivate, hanno il fiore composto da 5 petali.
Ma alcune varietà si differenziano con i fiori composti da 10, 20 o 100 petali.
numero di petali ciliegi giapponesi 1

Colore dei Petali

Molti di voi saranno convinti al 100% che i petali di ciliegio siano esclusivamente di colore rosa chiaro.
La maggior parte dei Ciliegi sbocciano fiori rosa chiaro o bianchi candidi, ma esistono anche ciliegi dai fiori color rosa scuro, gialli o verdi. In più, il colore di alcuni ciliegi può cambiare mentre sbocciano.
Per esempio, un bocciolo può aprirsi di colore bianco candido e diventare rosa col passare dei giorni.
colore dei petali

Periodo di Fioritura

La maggior parte dei Ciliegi Giapponesi sbocciano durante la primavera fra marzo e maggio, con il principale periodo di attività nella metà di aprile.
Alcune varietà sbocciano per prime ed altre, come gli “Yaezakura”( ossia i ciliegi con i fiori composti da più di 5 petali) con il periodo di fioritura di 2-4 settimane dopo le tipologie con 5 petali.
Esistono perfino alcune varietà che sbocciano in autunno o addirittura in pieno inverno.
Fiore di Ciliegio "jugatsusakura" ( dal nome " ciliegio di settembre" ) è fra quelle varietà che appunto non sboccia durante la primavera.
Fiore di Ciliegio “jugatsusakura” ( dal nome ” ciliegio di ottobre” ) è fra quelle varietà che appunto non sboccia durante la primavera.

Colore delle Foglie e la loro Presenza

La presenza delle foglie sull’albero di ciliegio è un altra caratteristica, dato che generalmente non appariranno sull’albero se non dopo la piena fioritura, dando al ciliegio un aspetto più omogeneo.
In caso di tarda fioritura, le foglie appariranno prima dei boccioli, dando all’albero un aspetto più eterogeneo.
Il Colore delle foglie può cambiare da tipologia a tipologia, da verdi, a color rame, o con una colorazione a metà fra le due.

Forma dell’Albero di Ciliegio

L’ultima caratteristica da notare è la forma dell’albero a seconda delle abitudini di crescita della pianta che possono essere a forma di V, piangente, con la parte superiore appiattita. Per esempio i Ciliegi piangenti in giapponese sono chiamati “ShidareZakura”.

Varietà di Ciliegio Giapponese più comuni

Somei Yoshino 染井吉野(ソメイヨシノ)

1 somei yoshino

Periodo di Fioritura: primi di Aprile
Questa tipologia di Ciliegio viene coltivata fin dal Periodo Edo a Tokyo ed è una delle più comuni sul suolo giapponese. Gli alberi di Somei Yoshino sbocciano fiori di colore rosa pallido, quasi bianco, formato da 5 petali. Il loro aspetto è uno dei più candidi, visto che le foglie non appariranno fino alla piena fioritura dei boccioli.

Yamazakura 山桜(ヤマザクラ)

2 yamazakura

Periodo di Fioritura: primi di Aprile
 E’ una delle varietà servatiche più comuni nativa delle montagne giapponesi e sboccia fiori bianco-rosa candido a 5 petali di piccole dimensioni. Le foglie di questo ciliegio crescono solitamente assieme ai boccioli, con un impatto visivo meno intenso rispetto ai Somei Yoshino.

Shidarezakura 枝垂桜 (シダレザクラ)

2 shidarezakura

Periodo di Fioritura: primi di Aprile
I “Ciliegi Piangenti” sono fra i più amati dai Giapponesi e ne esistono di due tipologie: quelli che sbocciano fiori a cinque petali e quelli che sbocciano più di 10-20 petali. La seconda tipologia viene chiamata “YaeShidarezakura” e il suo periodo di sboccio è solitamente 1-2 settimane dopo la tipologia a cinque petali.

Varietà di Ciliegio Giapponese che sbocciano per Primi

Kanzakura

3 kanzakuraPeriodo di Fioritura: da fine Febbraio ad inizio Marzo
I Ciliegi della varietà “Kanzakura” sono fra i primi a sbocciare durante l’anno.
Sono talmente pochi nei parchi cittadini che sorprendono i giapponesi con il loro sboccio così anticipato rispetto a tutti gli altri.

Kanhizakura 寒緋桜(カンヒザクラ)

5kanhizakuraPeriodo di Fioritura: da metà a fine Marzo
Questa tipologia di Ciliegio sboccia fiori di un colore rosa scuro a forma di campanella ed in alcuni casi nella zona di Okinawa arrivano a sbocciare verso gennaio – febbraio. Nella zona di Tokyo sono soliti sbocciare a metà marzo, ma rimangono comunque fra i primi fiori di ciliegio a sbocciare in Giappone.

Varietà di Ciliegio Giapponese che sbocciano per Ultimi

Ichiyo 一葉(イチヨウ)

7 ichiyo
Periodo di Fioritura: metà Aprile
I Fiori di Ichiyo hanno circa 20 petali di colore rosa chiaro e sbocciano assieme alle piccole foglie di colore verde scuro.

Ukon 右近(ウコン)

6 ukon
Periodo di Fioritura: metà Aprile
Questa varietà di ciliegio è forse una delle più riconoscibili, grazie ai suoi fiori composti da 10-20 petali di colore giallo o verde pallido accompagnati da foglie color rame.

Kanzan

8 kanzan
Periodo di Fioritura: da metà a fine Aprile
Fra gli “Yaezakura” ( varietà a più di 20 petali ) è una delle più comuni con i suoi 30-50 petali color rosa acceso.

Jugatsuzakura

9 jugatsuzakuraPeriodo di Fioritura: da Ottobre a Gennaio e durante la primavera.
I “jugatsuzakura” ( letteralmente ” ciliegio di ottobre” ) è una di quelle varietà che sboccia i propri fiori durante l’autunno ed in alcuni casi in inverno. I suoi fiori sono di piccola dimensione e sparsi per tutto l’albero, ma lasciano senza parole in combinazione con i colori autinnali o in presenza di neve.

Kikuzakura

10 kikuzakura
Periodo di Fioritura: fine aprile, inizio maggio
La varietà dei Kikuzakura è chiamata anche “il ciliegio crisantemo” per i suoi 100 petali. Generalmente è uno degli ultimi a sbocciare per la tipologia degli “yaezakura” ed i suoi fiori sono accompagnati da grandi foglie verdi acceso.

 

SHARE
Nato a Manerbio nella provincia di Brescia nel 1989, vive attualmente nella città del Violino, Cremona. Appassionato da sempre di Fumetti, fra manga e comics, e del mondo del Sol Levante. Nel 2013 fonda "The Japanese Dreams . Com " assieme a Carlotta Labbate, con l'intento di creare un portale di informazione generale (Guide di Viaggio, Consigli, Articoli, Video, Fotografie) sul Giappone.